Marianne Kaufmann started dancing Swing dances around 2010, she tried a bit of everything, from Charleston to Balboa, Jive and Lindy Hop, but one day she fell in love with the Blues and she couldn’t get leave it anymore. Over the past 4 years she has travelled through many European countries to attend international camps and learn new steps from her favorite teachers and has recently gone all the way to the USA to peek at how they dance around here. A year after discovering the Blues, she has started with Laura Gioia to set the first steps for the creation of a small community of Blues dancers in Milan and the project is still growing.
_
Marianne Kaufmann ha iniziato a ballare danze Swing intorno al 2010, ha provato un po’ di tutto tra Charleston, Balboa, Jive e Lindy Hop, ma un giorno si è innamorata del Blues e non è più riuscita a staccarsene. Negli ultimi 4 anni ha girato in più di 8 nazioni europee per seguire camp internazionali e imparare nuovi passi dai suoi insegnanti preferiti ed è recentemente andata fino in USA per sbirciare come ballano da quelle parti. Un’anno dopo aver scoperto il Blues ha cominciato con Laura Gioia a mettere su le basi per la creazione di una piccola comunità di ballerini Blues a Milano e il progetto sta tutt’ora crescendo.